Area Archeologica di Nora

AREA ARCHEOLOGICA DI NORA

Tesoro di archeologia, natura e arte. Fondato dai Fenici tra la fine del IX e l’VIII sec.a.C., il sito è noto alle fonti letterarie classiche come la più antica città della Sardegna. Il restauro e la relativa documentazione foto e video hanno coinvolto diverse aree del sito archeologico, in particolare: il Tempio di Tanit, il quartiere punico, i pavimenti romani e le terme a mare. La documentazione è stata utilizzata come riferimento per il restauro, per le relazioni di fine lavori e per una presentazione pubblica alla nella cittadina di Pula. Per maggiori informazioni si rimanda al sito: https://www.ilgiornaledeilavori.com/scavi-archeologici-di-nora

Committente e impresa di restauro: Magistri srl

Foto/Video: Marco Ligabue